by
Gennaio 28th, 2020

This post is also available in: English Français Deutsch Español Português 한국어 Nederlands 简体中文 日本語 Русский Dansk ไทย

Entrando nella pienezza del destino

Le giovani generazioni stanno per entrare dentro la pienezza del loro destino verso un “Uomo Nuovo” (Efesini 2:14-16)

Generazioni mancanti

Nei primi anni di Petach Tikvah, sono rimasto scioccato quando ho visto persone di età superiore ai 50 anni avere una rivelazione su Israele che non ha colpito allo stesso modo i giovani. Sembrava che a un’intera generazione mancasse la comprensione del piano di Yeshua per Israele e per le nazioni. Come è possibile ciò se l’80% della Bibbia riguarda Israele, compreso il suo ruolo nel risveglio mondiale?

Possibili barriere

  1. Insegnamenti / rivelazioni

Le giovani generazioni sembrano mancare di insegnamento riguardo a Israele. Tali insegnamenti dovrebbero andare ben oltre il semplice sostegno di una terra e del suo popolo, ma sottolineano la restaurazione del Regno di Dio in tutta la terra! La risposta deve essere qualcosa di più che avere un “gruppo israeliano” in chiesa (per lo più anziani) o tenere una “domenica d’Israele” annuale. Nell’avvicinarsi al ritorno di Yeshua, è necessario insegnare alle giovani generazioni il quadro più grande di Dio!

  1. Inconsapevolezza della battaglia spirituale

Similmente, c’è una mancanza di comprensione della battaglia spirituale, spesso dovuta alla influenza ingannevole dei media, così come teologia e dottrine errate. Ho incontrato pastori che hanno deciso di non insegnare riguardo a Israele perché ciò potrebbe suscitare polemiche all’interno delle loro chiese.

  1. Malsani “Amanti di Israele”

Ho visto molti “amanti di Israele” causare confusone e impedire ai giovani (e ai pastori!) di cogliere il piano generale di Dio. Le aree di confusione includono:

  1. Identità: i gentili reagiscono in modo eccessivo iniziando a comportarsi come ebrei. A volte questo è estremo – ho persino visto un’intera chiesa convertita al giudaismo, attirando persino l’attenzione dei media. Gesù / Yeshua, deve sempre essere il centro e non le usanze ebraiche!
  2. Persone che idolatrano ebrei, prodotti israeliani etc…
  3. Separazione: per ottenere rivelazioni sul ruolo storico antisemita della chiesa, alcune persone si allontanano da questa. Molte volte, non c’è sottomissione a nessuna forma di leadership, e così si disconnettono dal corpo del Messia.

Sfida

Questi problemi ci fanno capire che molti giovani finiscono per essere confusi e si chiedono: “Perché dovrei preoccuparmi di Israele?” La generazione emergente è sotto attacco, con nemici che sono più ingannevoli che mai, e hanno tanto bisogno di discernimento spirituale.

Muro di separazione

Yeshua ha abbattuto il muro di separazione tra ebreo e gentile – un mistero che Paolo rivela in

Efesini 2: 14-16. Nel versetto 21 Paolo continua riguardo a Yeshua, “[…] su cui tutto l’edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore”. Ebrei e Gentili devono essere “opportunamente” uniti e, dopo 2000 anni, è tempo di abbattere muri e ostacoli!

Inavvertitamente, molti “amanti di Israele” stanno di nuovo amplificando un “muro di separazione” tra la chiesa dei Gentili e Israele / il corpo messianico, perché non agiscono saggiamente, essendo confusi sull’identità e disconnettendosi dalle loro chiese. La mancanza di discernimento e di insegnamento sono ostacoli per il popolo di Dio per sfondare nel loro pieno destino. Ciò è reciproco: la pienezza della Chiesa libera la salvezza per Israele e la pienezza di Israele libera il destino della Chiesa. C’è una più grande liberazione dello Spirito Santo di Dio quando “un nuovo uomo” arriva ad una espressione più matura.

Partenariato per alleanze

Come nella “Revive Israel” dei Paesi Bassi, riteniamo importante equipaggiare le giovani generazioni per raggiungere la loro pienezza e prendere il loro posto. Nel corso degli anni, abbiamo scoperto che la svolta è avvenuta principalmente quando abbiamo collegato i giovani olandesi al corpo messianico in Israele. Porre le basi relazionali tra il corpo messianico e la chiesa internazionale è di enorme importanza strategica!

Signore, preghiamo per un cambiamento storico nella partnership di alleanze tra la chiesa internazionale e il corpo messianico! Noi abbiamo bisogno l’uno dell’altro! Amen.

(Eelco Schaap è direttore del ministero messianico Petach Tikvah nei Paesi Bassi e di “Revive Israel” nei Paesi Bassi. Insieme a sua moglie Karin, ha una particolare enfasi sul ministero delle giovani generazioni.)

Print Friendly, PDF & Email
By | 2020-01-31T15:53:14+00:00 Gennaio 28th, 2020|Commenti disabilitati su Entrando nella pienezza del destino