by
Giugno 17th, 2020

This post is also available in: English Français Deutsch Español Português 한국어 Nederlands 简体中文 日本語 Čeština Dansk

Una parola profetica per l’America

Amici, in 32 anni di ministero non riesco a pensare ad una sola volta in cui
non ho condiviso una parola che sentivo provenire da Dio in prima persona e
a livello nazionale. Ma mentre io e mia moglie oggi andavamo da Tel Aviv ad
Ashkelon, ho cominciato a pregare e sentivo che Dio mi stava parlando e dicendo: “La
gente pensa che tu condivida la tua opinione politica (da alcuni post online),
Io voglio che tu profetizzi in modo che gli altri riescano a sentire il
mio cuore
“.

E poi ha cominciato a parlarmi del suo cuore, e scrissi tutto ciò non appena
arrivammo a destinazione. E ho scritto qui sotto delle cose alle quali non
avevo mai pensato fino al giorno in cui Lui non me le ha riferite.

Le profezie del Nuovo Testamento sono sempre parziali (1 Cor. 13,9) e filtrate
dalla nostra persona per essere giudicate dagli altri, ma mai per essere disprezzate.
(1 Tess. 5,20-21). (Le mie parole sono quelle non tra
virgolette)

Io sottometto con umiltà e nel timore
del Signore ciò che ho ricevuto per la Chiesa:

Qui di seguito riporto ciò che ho percepito essere un messaggio dello Spirito
Santo per l’America:

“Non elaborate ciò che sta succedendo in America in una maniera politica.
Perché se lo fate, dovrete scegliere una parte, destra o sinistra, ma Io sono
Colui che siede nei luoghi celesti, non sto né a destra ne’ a sinistra, ma
sto sopra il Cielo.”

“Da allora siete stati innalzati con il Messia, indirizzate dunque il
vostro cuore sulle cose di Lassù, dove il Messia è seduto alla destra di Dio.
Ponete la vostra mente sulle cose del Cielo, e non sulle cose della
terra
. Poiché siete morti e la vostra vita è ora nascosta con il Messia
in Dio”. (Col. 3:1-2)

Poiché i miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le
mie vie” (Is. 55,8)

“Voi direte ‘ma questo’ e ‘ma quello’, ma io cerco la vostra obbedienza.
Che cosa dice la mia parola a proposito di coloro che sono poveri, feriti e
spezzati? Dice loro di scegliere un lato politico? O dice di tendere la vostra
mano a loro? Difatti, raggiungerli nel mio amore non è una soluzione ne’ di
destra ne’ di sinistra, ma è una soluzione che viene dall’alto e che permetterà
di liberare tutta la mia grazia e la mia potenza.”

“La chiave del risveglio che state cercando nella “chiesa bianca” non
è nient’altro che il raggiungimento nell’amore della comunità di colore attraverso
il Mio amore, con potenza di guarigione e l’aiuto pratico… [come ascoltare
e servire e, se possibile, fare da guida e da tutor] – Io vi invito a condividere
la vostra vita con loro.”

“Mi occuperò dei saccheggiatori e dei criminali attraverso il sistema
di giustizia penale, eppure anche loro hanno uno scopo, proprio come io ho
usato l’Assiria per giudicare Israele. Alla fine, ho giudicato l’Assiria per
le sue azioni. Ma voglio che guardiate più in profondità e che portiate il
mio tocco di guarigione all’America di colore.

Non c’è un’ altra risposta. Ascoltate bene ciò che vi dico: “NON C’È
UN’ ALTRA RISPOSTA”. Sarai tu il mio corpo? Sarai tu le mie mani? Il mio
cuore si spezza per loro; e il tuo?”

“Perché ho usato il simbolo dei Kansas City Chiefs per profetizzare una
rinascita imminente? Perché i Chiefs sono i nativi americani, ed una comunità
oppressa. Spezzata e bisognosa.

[Alcuni hanno chiesto: “Per quanto tempo i [nativi americani] serberanno
rancore? Quanti anni sono passati da quando la schiavitù era legale? La risposta
è semplice: finché non ci sarà guarigione].

“Se volete la rinascita, allora dovrete lasciare i vostri quartieri e
le vostre comunità recintate. Dovrete condividere le vostre ricchezze e le
vostre esperienze con un popolo che non è il vostro. Siete disposti a farlo?
Che cos’è p